Nebbiolo d'Alba DOC Nebbiolo d'Alba DOC

La nobiltà e la gradevolezza sicura dei caratteri ci regalano un vino prezioso e versatile, capace di coinvolgere per i toni giovanili oppure di resistere al tempo e proporre un'identità incontaminata della sua fragranza.

L'origine: alla destra e alla sinistra del fiume Tanaro, in Langa e nel Roero, il Nebbiolo d'Alba nasce sulle fasce collinari meglio esposte, dove il sole è dominatore assoluto.

Il vitigno: è il Nebbiolo. Un vitigno a frutto nero, prestigiosissimo ed esigente, il primo a muovere le gemme in primavera e l'ultimo a maturare i grappoli d'autunno.

I caratteri: il colore è rosso rubino, con vaghi riflessi granata; il profumo è ampio e fragrante, elegante e spiccato di geranio e lampone; il sapore è pieno ed armonico, anch'esso fruttato e persistente nel suo retrogusto. Invecchiamento minimo: 1 anno dalla fine del periodo vendemmiale.

A tavola: la sua discreta ricchezza di caratteri e la loro spiccata armonia lo propongono come vino capace di accompagnare una sequenza intera di piatti, anche se vorrebbe prediligere i secondi di carne bianche e rosse ed i formaggi di media sapidità.

Temperatura di servizio: 16-18 °C

Bottiglia: 75 cl

Bottiglia: 37,5 cl
E-mail Stampa
~ ulteriori informazioni ~