Moscato d'Asti DOC

Le uve per questo vino aromatico, di un giallo paglierino delicato e dal profumo complesso, elegante e muschiato, maturano in vigneti ben esposti al sole, da sud a sud-ovest e portano nel bicchiere dolcezza, sapidità e lunghissima persistenza aromatica che ricorda i sapori e i profumi dell’uva matura. Si accompagna idealmente al dessert e in particolare alle creme, alle crostate di frutta, alla piccola pasticceria.

Il vitigno: Moscato. Da est a sud a sud-ovest. Composizione terreno: Argillo-tufaceo ricco di calcare, che esalta la finezza e aromaticità dei vini, molto importante per questo vitigno. Densità Ceppi: 4800 ceppi per ha. 

I caratteri: Sapore dolce, delicato, fresco con moderato tenore alcolico.

A tavola: Da servire fresco, col dessert, con pasticceria varia, come dissetante in qualsiasi momento della giornata. La bassa gradazione può riunire in un brindisi festoso l' intera tavolata.

Temperatura di servizio: 6-8 °C

Bottiglia: 75 cl

E-mail Stampa
~ ulteriori informazioni ~